Molini a porte aperte

Invito

Siamo lieti di informare che il Molino Cosma aderirà alla prima edizione di ‘MOLINI A PORTE APERTE’ – un evento voluto e ideato da Italmopa – Associazione Industriali Mugnai d’Italia, che si svolgerà il prossimo sabato 14 aprile.  L’evento si pone quale obiettivo di raccontare, in maniera semplice e trasparente, attraverso la visita del Molino, i segreti dell’antica Arte Bianca: dalle impareggiabili capacità dell’Industria molitoria italiana nell’individuare, selezionare e miscelare le migliori varietà di frumento tenero, alla loro trasformazione in farine di varie tipologie in grado di rispondere a tutte le esigenze, in particolare salutistiche e nutrizionali, dei consumatori. La visita dell’impianto, previa prenotazione obbligatoria, sarà organizzata secondo le seguenti modalità: – accoglienza – visita al Molino (circa 1 ora) – degustazione dei prodotti realizzati con la farina. Nell’invitare pertanto a dare cortese conferma del Suo interesse ad aderire alla nostra iniziativa e nel rimanere a disposizione per ogni chiarimento, porgo i migliori saluti. Per partecipare all’evento compilare il modulo di registrazione (compila) oppure inviate una e-mail all’indirizzo porteaperte@molinocosma.com. Evento con partecipazione a numero chiuso visualHD

Corso su IMPASTI PIZZA VERACE E LIEVITAZIONE

Docente: Maestro Domenico Scola
Maestro pizzaiolo per amore da 35 anni. Vice presidente dell’ANPIR (associazione nazionale pizzaioli e ristoratori) e consulente specializzato nella ricerca e lo sviluppo della nobile arte della pizza. Esperto di cucina senza glutine e collaboratore dell’Associazione Celiachia Italiana. Promotore del gruppo che ha ottenuto il riconoscimento della “Vera Pizza Napoletana” a Bruxelles il 19 Maggio 2004. Nominato Cavaliere a Zagabria per l’arte culinaria e la pizzeria italiana, organizzazione di importanti eventi a livello internazionale.

PROGRAMMA
INTRODUZIONE SU MOLINO COSMA
CENNI STORICI E INTRODUZIONE ALLA PIZZA NAPOLETANA
• I processi di lievitazione, maturazione e fermentazione dell’impasto.
• Le materie prime della filiera produttiva della pizza napoletana: acqua, farina, lievito, sale, pomodoro, mozzarella ed olio extra vergine d’oliva.
• Cottura secondo i parametri ottimali di temperatura.
• Differenza di cottura con diverse temperature e analisi dei risultati; Tecniche di costruzione e di cottura dei forni a legna e di quelli a gas.

DURATA DEL CORSO: martedì 12 dicembre 2017 dalle ore 9.30 alle ore 17.30

Scarica depliant

DSC_0021DSC_0162DSC_0168
DSC_0014DSC_0191DSC_0174
Ricetta rose del deserto con farina 1

Ricetta Rose del Deserto con Kornflakes

Le rose del deserto sono ideali per colazione o per una dolce merenda, piacciono a grandi e piccini e per i più golosi le si possono arricchire con delle gocce di cioccolato.
Oggi vi proponiamo le rose del deserto con farina1 che contiene una percentuale maggiore di crusca e di germe del grano, le parti più ricche di sostanze nutritive.

 

Ingredienti per 16 biscotti:
80 g Burro (a temperatura ambiente)
60 g Farina 1 Molino Cosma
60 g Farina Di Mandorle
1 Uovo
180 g Cornflakes
1 bustina Lievito In Polvere Per Dolci
50 g Zucchero
Un Pizzico Di Sale
20 g Zucchero A Velo (facoltativo)

Preparazione:

Togliere il burro dal frigorifero almeno 15 minuti prima dell’utilizzo, tagliatelo in pezzettini ed inseritelo in una terrina assieme allo zucchero ed ad un pizzico di sale. Con le fruste elettriche lavorate gli ingredienti finché non saranno ben amalgamati tra loro. A questo punto incorporate anche l’uovo intero e continuate ad amalgamare il tutto.
Appena il composto risulterà omogeneo, versateci anche la farina 1 ed il lievito, precedentemente setacciati, e mescolate bene gli ingredienti utilizzando un mestolo in legno.
Quando l’impasto risulterà morbido e privo di grumi, incorporate anche la farina di mandorle e continua a mescolare.
Nel frattempo, sbriciolate 60 grammi di fiocchi di mais ed inseriteli nella terrina assieme a tutti gli altri ingredienti avendo cura di amalgamare ancora bene il tutto.

 

Prendete un vassoio, poi – utilizzando un cucchiaino – prelevate una parte dell’impasto e con le mani formate una pallina delle dimensioni di circa 5 centimetri di diametro; ripetete l’operazione fino ad esaurire tutto l’impasto.
Passate ciascuna pallina all’interno di una terrina contenente il mais in fiocchi rimasto e cercate di farlo aderire bene alle rose del deserto.

Mettete le rose del deserto a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti dopodiché trasferitele in forno preriscaldato a 170°C per circa 15 minuti.
Trascorso il tempo di cottura, fate raffreddare i biscotti e se vi piace spolverateli con lo zucchero a velo!

Ricetta ciambellone panna e cioccolato Molino Cosma

Ciambellone panna e cioccolato

Ingredienti:
3 uova
200 grammi zucchero
200 ml panna liquida
45 grammi olio di girasole
320 grammi farina 00 per dolci Molino Cosma
15 grammi cacao amaro
1 bustina lievito vanigliato

 

Preparazione:

In una ciotola rompiamo le uova e lo zucchero e le montiamo leggermente con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere una crema. Aggiungiamo la panna e continuiamo a montare con le fruste elettriche, l’olio di girasole a filo ed infine la farina, un poco alla volta, fino ad amalgamarla tutta. Per ultimo aggiungiamo la bustina di lievito per dolci.
Prendiamo uno stampo per ciambella,  lo ungiamo bene con l’olio (o con del burro), poi lo infariniamo. Versiamoci metà dell’impasto.
Al resto dell’impasto aggiungiamo il cacao amaro e riprendiamo a frullare. Quindi versiamo anche l’impasto al cacao nello stampo. A questo punto lo mettiamo in forno a 180°C forno statico per 35-40 minuti, ed ecco pronta il nostro ciambellone panna e cioccolato.
Lasciamolo raffreddare, poi togliamo dallo stampo e mettiamo su un piatto. Quando è perfettamente fredda possiamo aggiungerci dello zucchero a velo e servirlo!

Ricetta per panettone del Molino Cosma

Panettone

Ingredienti:

1kg di lievito madre
2.5kg di farina Molino Cosma per panettone
200g di burro
450g di zucchero
700g di uova
340g di tuorli d’uovo
20g di lievito di birra
10 g di sale
150g di miele
acqua q.b. a 27° di temperatura

 

Per farcire:
400g di canditi mist
500g di uvetta sultanina.

 

Preparazione:

Impastare il lievito madre con la farina, il burro, le uova, il lievito di birra, il sale e gli aromi ( in base alla percentuale indicata nelle specifiche confezioni) e cominciare a formare l’impasto; gradualmente aggiungere l’acqua pensando che l’impasto non deve essere duro, ma molto liscio, che si stacchi bene dalla macchina. In ultimo aggiungere lo zucchero e farlo amalgamare bene fin quando l’impasto raggiunge la giusta compattezza e venatura; a questo punto aggiungere anche i canditi e le uvette. Dopo aver fatto amalgamare anche gli ultimi ingredienti, mettere l’impadto in un contenitore e farlo riposare per un periodo che va dalle 6 alle 8 ore tenendo sotto controllo. Il tempo di lievitazione può infatti variare in base alle caratteristiche climatiche e all’umidità del laboratorio, quindi possiamo regolarci pensando che in questo tempo la pasta deve quasi triplicare il suo volume. Si procede facendo le pezzature da 500 g, 750 g o 1 kg; si lavorano bene le palle di pasta, si mettono negli appositi contenitori e si fanno lievitare fino al raddoppio del volume. A lievitazione ultimata si fa una croce sopra il panettone e si mette al centro un pezzetto di burro. I panettoni si infornano a 150° per 30 minuti, se la pezzatura è di 500 grammi, ( 40 minuti per 750 g e 50 minuti per 1 kg). Gli ultimi 10 minuti di cottura vanno in tutti i casi fatti fare a valvola aperta. Una volta sfornati, i panettoni vanno messi a testa in giù, fino a quando non raffreddino, tramite gli appositi attrezzi, in modo che il panettone non si abbassi e non perda il suo gonfiore.

Pancake con farina 1 molino cosma

Pancakes con Farina tipo 1

Ingredienti per 12 pancakes

125gr di farina 1 Molino Cosma
25gr di burro
2 uova
200ml di latte
1 bustina di lievito in polvere per dolci
15gr di zucchero

 

Preparazione

 

In una ciotola buttate le uova e lo zucchero e sbatteteli con una frusta fino a renderli una crema, versate poi il latte a filo, continuando sempre a mescolare con la frusta.
nel frattempo unite il lievito alla farina e setacciate tutto nella ciotola con il composto, continuando a mescolare con la frusta, fino a renderlo una crema omogenea.

 

Mettete a scaldare a fuoco medio (non alto altrimenti non darete il tempo all’impasto di lievitare bene durante la cottura e i pancakes diventeranno troppo scuri) una padella ampia antiaderente ed ungetela con poco burro. Versate al centro del pentolino un mestolino di preparato. Quando inizieranno a comparire delle bollicine in superficie e la base sarà dorata, giratelo sull’altro aiutandovi con una spatolina, come se fosse una crepe, quindi fate dorare a sua volta anche l’altro lato, dopodiché il pancake sarà pronto. Proseguite così con il resto dell’impasto e man a mano disponete i pancakes su un piatto da portata, impilandoli uno sopra l’altro.

 

Serviteli caldi e cosparsi di sciroppo d’acero.

WhatsApp Image 2017-11-02 at 11.04.19

Dolce di San Martino

Ingredienti:
500 gr di farina 00 Molino Cosma
250 di burro
200 gr di zucchero a velo
3 uova
Aroma vaniglia

 

Preparazione:

Per preparare il dolce di San Martino, tipico della tradizione veneziana si comincia con l’amalgamare il burro freddo a pezzi con la farina, poi aggiungere le uova, lo zucchero, la vaniglia e impastare bene velocemente.
Lasciar riposare la pasta frolla in frigo per 30 minuti.
Riprendere la frolla e stendere velocemente prima che si scaldi dando la forma desiderata.
Infornare a 180 gradi per 20 minuti.
Decorare con glassa reale o caramelle o cioccolatini.

 

Autore: Elisa Tomè

biscotti halloween1200x627

Dolcetti di Halloween – i biscotti teschio

Ingredienti per 30 biscotti

500gr di farina per dolci e biscotti 00 Molino Cosma
380gr di burro a temperatura ambiente
240gr di farina di nocciole
1 pizzico di sale fino
240gr di zucchero
30gr di pinoli
1 uovo
1 baccello di vaniglia

 

Preparazione:
Ponete in una ciotola la farina 00, la farina di nocciole e lo zucchero e mescolate il tutto con una frusta.Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e iniziate ad impastare con le mani. In una ciotolina sbattete l’uovo con il sale, aggiungendo i semi della bacca di vaniglia.

 

Versate il contenuto della ciotola nella terrina e continuate ad impastare. Il composto si presenterà granuloso, trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo con le mani, fino ad ottenere un panetto morbido e compatto. Lasciatelo riposare, coprendolo con della pellicola, in frigorifero per almeno un’ora.

 

Trascorso il tempo necessario, infarinate nuovamente la spianatoia e stendete l’impasto con il mattarello, fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm. Con un coppapasta (o con un bicchiere) formate dei dischi e con le dita andate a premere su due lati del disco per creare la forma del teschio. Con il manico di un cucchiaio di legno formate l’incavo degli occhi e con uno stecchino (o un coltello) tracciate due linee che formeranno le fosse nasali.

 

Con i pinoli, infine, create i denti (se non amate i pinoli potete usare gli zuccherini colorati). Ponete ora i biscotti su una leccarda ricoperta da carta da forno e infornateli in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Una volta cotti, lasciateli raffreddare su una gratella: i vostri biscotti teschio sono pronti per spaventare i vostri ospiti ad Halloween!

 

 

E ricordatevi…date libero sfogo alla fantasia per dare la forma che più vi piace!

Strudel di mele con farina di farro Molino cosma

Strudel di mele con Farina di Farro

Ingredienti per 1 strudel di mele
Per la pasta frolla
500 g di farina di farro biologica Molino Cosma
250 g di zucchero
250 g di burro
1 cucchiaio di rum
½ bustina di zucchero vanigliato
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 puntina di scorza di limone grattugiata
Sale

 

Per il ripieno
4 mele
80 g di zucchero
½ bustina di zucchero vanigliato
30 g di uvetta
1 cucchiaio di pangrattato
1 cucchiaio di rum
1 limone, succo
noci tritate

 

Preparazione

Per la pasta frolla amalgamare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, lo zucchero vanigliato, le uova e la scorza di limone. Aggiungere la farina, il lievito, il rum, una presa di sale e lavorare la pasta fino a ottenere una consistenza compatta. Lasciare riposare la pasta per circa 30 minuti e poi stenderla a forma rettangolare. Per il ripieno sbucciare le mele, privarle dei torsoli e tagliarle a fettine. Unirle quindi agli altri ingredienti e distribuire il ripieno sulla pasta frolla. Ripiegare lo strudel e cuocere in forno già caldo a 165 °C per circa 50 minuti. Tagliare lo strudel a fette, disporre nei piatti e guarnire con salsa alla vaniglia e fragole.

Farinata di ceci Molino Cosma

Farinata di ceci

INGREDIENTI

300gr di Farina di Ceci Molino Cosma

900ml di acqua

50gr di Olio extra vergine d’oliva

70gr di Olio extra vergine d’oliva per ungere la teglia

sale q.b

 

Preparazione:

Mescolare la farina di ceci con l’acqua evitando la formazione di grumi, salare e lasciare riposare per minimo 4 ore.

Rimuovere la schiuma che si sarà formata in superficie con una schiumarola. Aggiungere l’olio extravergine di oliva e mescolare bene con un cucchiaio di legno fintanto che l’olio sarà stato assorbito.

 

Versare il composto in una teglia formando uno strato sottile (in caso suddividere l’impasto in più teglie) e infornare a 220° per 15-20 minuti, deve formarsi una crosticina, servire bollente con una spruzzata di pepe.