Bretzel

Bretzel-Germania

Ingredienti per il lievitino:

100 gr di farina 00 Molino Cosma
55 ml di acqua tiepida
12 g di zucchero
4 gr di lievito di birra secco  (oppure fresco 12 gr)

Per 8 bretzel:
400 gr di farina 00 Molino Cosma
215 ml di acqua tiepida
12 g di sale
50 gr di burro a temperatura ambiente
30 g di bicarbonato

Per guarnire:
Sale in fiocchi (o sale grosso)

Preparazione:.

Per preparare i bretzel iniziate dalla preparazione del lievitino: prendete una ciotola e sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, aggiungete lo zucchero mescolate il tutto e unitelo alla farina setacciata.
Mescolate velocemente il tempo necessario per raccogliere gli ingredienti . Ponete il panetto ottenuto in una ciotola, coprite con la pellicola e riponete a lievitare in forno spento con la luce accesa per almeno 1 ora, finchè il panetto non avrà  raddoppiato il suo volume.

 

Occupatevi ora dell’impasto: sciogliete il sale nell’acqua, ponete in una ciotola la farina setacciata, unite l’acqua nella quale avete sciolto il sale, il lievitino, il burro ammorbidito a pezzetti e impastate energicamente con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Ponete il panetto ottenuto in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare in forno spento con la luce accesa per un paio di ore. Quando l’impasto sarà  lievitato impastate di nuovo il composto su di una spianatoia leggermente infarinata (l’impasto non si dovrà  attaccare alle mani).

 

A questo punto dividete l’impasto in otto parti uguali e dategli la forma di cordoncini della lunghezza di 50 cm circa, lasciando le estremità  più strette rispetto al centro, piegate le due estremità  verso il basso.
Date poi al cordoncino la tipica forma “a nodo lento” incrociando le due estremità  e ripiegandole sul bordo.
Una volta che avrete dato la forma ai vostri bretzel, appoggiateli su un canovaccio infarinato e lasciate lievitare per altri 20 minuti. Nel frattempo mettete a bollire quattro litri d’acqua, e quando avrà  raggiunto il bollore, aggiungete 3 cucchiai di bicarbonato. Aiutandovi con una schiumarola, adagiate i bretzel, non più di due alla volta, in acqua fino a che non saranno lucidi (30 -40 secondi). Scolateli con la schiumarola.
Riponete i bretzel su una teglia ricoperta di carta da forno, quindi cospargeteli di sale grosso (oppure in fiocchi) su tutta la superficie. Infornate i bretzel per 20 minuti in forno statico preriscaldato a 220° e poi sfornateli quando saranno diventati bruni. Lasciate intiepidire i bretzel e poi gustateli accompagnandoli con del formaggio e dei wurstel.

 

Per evitare che diventino molli a causa dell’azione del sale, consigliamo di evitare di conservarli in una scatola e, invece, appenderli a un filo e lasciarli seccare.
Potete congelare l’impasto; all’occorrenza potete scongelarlo in frigorifero e poi farlo rinvenire a temperatura ambiente per almeno 2 ore prima di formare i bretzel e lasciarli riposare per l’ultima lievitazione.